HOME - MEDICINA GENERALE

Il ruolo del neurologo nelle patologie genito-sfinteriche-perineali

Neurologia-Perineologia

Le visite del paziente con problemi urologici, proctologici, sessuali e del pavimento pelvico vengono, a seconda dei casi, effettuate dal: Medico curante, Chirurgo generale, Gastroenterologo, Ginecologo, Urologo, Andrologo, Fisiatra.
Nel 1990 nasce il termine, "perineologia", che preferibilmente va sostituito con "pelvi-perineologia": l'insieme di cultura e patologie medico-chirurgiche che gravitano intorno a quest'area.
L'aspetto neurologico ha un'importanza fondamentale in questo campo di malattie ma a tutt'oggi viene trascurato. I neurologi si sono quasi disinteressati a questo gruppo di patologie lasciando la valutazione e la cura delle turbe fecali, urinarie, sessuali alle discipline chirurgiche, con grossi danni per il paziente. Infatti i pochi neurologi che si interessano e specializzano nello studio di questo campo trovano assai spesso patologie occulte neurologiche importanti rimaste non diagnosticate anche per anni e fondamentali nella genesi delle disfunzioni uro-fecali. Il Neurologo compie una valutazione che abbraccia le competenze urologiche, ginecologiche, chirurgiche pelvico-perineali ed andrologiche, ed estende la valutazione anche all'aspetto psichico-emotivo del paziente.
Negli anni 2005, 2006, 2007 presso l'ambulatorio di Neurofisiologia dell'Ospedale di Lavagna, sono stati valutati circa 200 pazienti con disturbi uro-fecali e/o pelvici, al fine di stabilire l'eventuale presenza di lesioni del sistema nervoso periferico e/o centrale come causa o concausa delle turbe sfinteriche.
Quando specialisti chirurghi, urologi, radiologi, ginecologi non evidenziavano una chiara causa dei disturbi uro-fecali richiedevano la visita neurologica + valutazione neurofisiologica. Questo ha creato un percorso diagnostico e terapeutico multidisciplinare omogeneo e comune.
(Nel gruppo di studio per la pelvi-perineologia dell'ASL4 Chiavarese, c'è anche un fisiatra, tecnici fisioterapisti e infermieri specializzati) Questa collaborazione polispecialistica con il neurologo ha fatto emergere patologie pelviche/uro-fecali quali: fratture coccigee, lesioni cistiche o tumorali sacrali, nerviti croniche o post herpetiche perineali, importanti discopatie lombo-sacrali e/o stenosi del canale rachideo, lesioni ischemiche cerebrali silenti, casi di sclerosi multipla, malattie degenerative come 2 casi di Atrofia Multi-Sistemica, lesioni importanti dei nervi periferici (diabete, GBS, CIDP, ecc.) compressioni al canale di Alcock, neurinomi, ependimomi, meningiomi, cisti radicolari, lipomi sacrali ed un caso di spina bifida (ragazza di 16 anni con enuresi notturna persistente e rara incontinenza diurna), lesioni nervose perineali post-chirurgiche, post-traumatiche.
Il secondo aspetto positivo, ottenuto dalla collaborazione del neurologo con un gruppo polispecialistico di perineologia, è stato l'arricchimento reciproco tra gli specialisti e la migliore comprensione dei meccanismi fisiologici e patologici in queste malattie uro-fecali.
I risultati di questa revisione retrospettiva per l'anno 2005 sono stati pubblicati sulla rivista Neurol. Sci. (2006) 27: 369-371 "importance of neurological and neurophysiological evaluation in patients with perineal pathology."
Questo intervento ha lo scopo di condividere e creare un forum di discussione su questo nuovo-vecchio argomento ed inoltre: sottolineare la necessità di una stretta collaborazione polispecialistica per l'inquadramento delle patologie uro-fecali, condividere un protocollo clinico e strumentale neurologico nello studio dei disordini della funzione uro-fecale, mettere al corrente i pazienti dell'esistenza di un collaudato gruppo di specialisti che lavora nel campo della perineologia in stretta collaborazione, con una cartella clinica comune ed importanti alternative terapeutiche mediche, chirurgiche e neuro-elettriche (neuromodulazione sacrale).


Il prospetto del gruppo di studio di perineologia dell'ASL4 Chiavarese ed i riferimenti per i contatti con tutte le informazioni cliniche disponibili sono consultabili sul sito aziendale: ( http://www.asl4.liguria.it , poi ciccare su Servizi per il cittadino-Ospedale, Sezioni-Elenco strutture, Neurologia-diagnostica neurofisiologica sfinterica e perineale).

Dott. Pierpaolo Romani - Dirigente Neurologia, Ospedale di Lavagna - pippineuro@yahoo.it
2/19/2008

Archivio articoli Nim

Gli articoli di nuova italia medica



Ricevi i nostri feed, clicca qui


NUOVAITALIAMEDICA CONSIGLIA DI VISITARE: