HOME - MEDICINA GENERALE

IL MEDICO DI FAMIGLIA

Ogni cittadino iscritto al Servizio sanitario nazionale (Ssn) ha diritto a un medico di medicina generale, chiamato anche medico di base o medico di famiglia.
Il medico di famiglia è il professionista che conosce bene il nostro stato di salute e, quando si presenta la necessità, ci guida in tutto il percorso terapeutico di cui necessitiamo.
E' una figura spesso sottovalutata, ma il medico di famiglia non è solo un prescrittore di ricette ( che spesso vengono "pretese" dai pazienti senza neppure recarsi allo studio medico ), ma il medico non è solo un burocrate e può fare molto per i propri pazienti.
Intanto la sua formazione professionale deve consentirgli la conoscenza di tutte le malattie e la sua competenza deve comprendere un intuito per riconoscere un problema sin dai primi sintomi per potere eventualmente indirizzare ad uno specialista. Deve avere capacità di ascolto, la cautela nel comunicare, una delicatezza di intervento, che permetta di mettere il paziente a proprio agio. La conoscenza del proprio paziente permette al medico di potere fornulare anche una diagnosi più corretta, poichè spesso la descrizioni dei sintomi da parte del paziente stesso è viziata dal disagio o dal dolore provato in quel momento.
È quindi importante conoscere la personalità ed il carattere del paziente, le sue reazioni emotive e la tendenza che ha di reagire al male. .
Tra le mansioni del medico di base c'è l'anamnesi, una raccolta della storia sanitaria del paziente che viene aggiornata di visita in visita e permette di conservare uno storico da cui attingere informazioni importanti anche in seguito.
Il medico di famiglia riceve in studio cinque giorni alla settiman ma se la persona non può recarsi in studio per motivi di malattia, il medico provvederà ad effettuare una visita a domicilio.
A parte la prescrizione di ricette, il medico di base esegue certificati di vario tipo: malattia, idoneità alle attività sportive, a fini assicurativi , di invalidità o per attività fisica non agonistica.
Bisogna ricordare che spesso il medico si trova in difficoltà per sottrarsi alle richieste a volte pressanti dei pazienti che non riescono a calibrare l’urgenza ed accettare che si possa dire di no, il clima di fiducia spesso tende ad innalzare le aspettative o dare per scontata la disponibilità.
Conoscere questi aspetti aiuta l’utente a capire la complessità del ruolo di medico di base e aiutarlo nello svolgimento del suo lavoro, spesso fondamentale nella vita di tante persone.

medico_famiglia.jpg
7/1/2013

Archivio articoli Nim

Gli articoli di nuova italia medica



Ricevi i nostri feed, clicca qui


NUOVAITALIAMEDICA CONSIGLIA DI VISITARE: